Il 5 per mille alle associazioni del Polesine

Sono quasi 15.000 i contribuenti che hanno scelto un'associazione della provincia di Rovigo come beneficiaria del 5 per mille. Nel complesso, le associazioni locali riceveranno di quasi 400.000 euro, grazie al 5 per mille 2017.

Al primo posto, svetta la Comunità Missionaria di Villaregia, sul podio più alto sia per numero di scelte ricevute (ben 3.775), sia per l'importo complessivo (117.198,90 euro).

La classifica economica vede al secondo posto l'associazione Faedesfa, che ha ricevuto 585 scelte e 19.834,35 euro di contributo. Al terzo posto, la Lega nazionale per la difesa del cane, con 656 scelte e 16.240 euro.

Seguono l'Anteas provinciale (ben 1.076 scelte e 16.117,46 euro ricevuti), l'associazione Luce sul Mare di Porto Tolle (499 scelte e 11.588,80 euro), l'Associazione veneta per la lotta alla talassemia (390 scelte e 10.756,22 euro), l'associazione Uomo Natura Animali (435 scelte e 9.925,72 euro), Santa Sofia Onlus di Lendinara (268 scelte e 6.953,43 euro), l'Anolf di Padova-Rovigo (487 scelte e 6.933,61 euro) e, infine, al decimo posto, la Lega italiana lotta ai tumori di Rovigo (256 scelte e 6.724,74).

La classifica varia, naturalmente, se si prendono in esame le scelte, ossia il numero di contribuenti che hanno scelto di destinare il 5 per mille del proprio gettito Irpef ad un'associazione. Se la Comunità Missionaria di Villaregia resta al primo posto, la medaglia d'argento va invece all'Anteas, con le sue oltre mille scelte, mentre il terzo posto è confermato per la Lega del Cane. In compenso, entra nella top ten per numero di scelte l'Associazione Diritti degli Anziani, con 260 scelte e 3.984,07 euro.

Allegato:
- Tabella 5 per mille - provincia di Rovigo (formato .pdf)