L'ambiente violentato

Domenica 26 gennaio 2020 al centro don Bosco, in viale Marconi, 5 a Rovigo, il Centro Francescano di Ascolto organizza la propria convention annuale.
Il tema di questa edizione è "L’ambiente violentato": al centro i problemi legati all'inquinamento e allo sfruttamento dei territori, alle drammatiche conseguenze per le persone a livello locale e globale.

Programma:
- ore 8.30, celebrazione eucaristica
- ore 9.30, "L’ambiente violentato", con Livio Ferrari (direttore del Centro Francescano di Ascolto)
- ore 10.00, "La pattumiera Polesine", con Lucia Pozzato (referente Comitato Terre Nostroe di Villadose)
- ore 10.30, "Le mani criminali sul Veneto", con Roberto Tommasi (referente di Libera Veneto)
- ore 11.15, "Riprendiamoci la terra, la luna e l’abbondanza", con Sigfrido Ranucci (giornalista, Report Rai3)
- ore 12.00, dibattito
- ore 13.00, pranzo presso il ristorante del Centro Don Bosco

Relatori
- Sigfrido Ranucci, giornalista, autore e conduttore del programma "Report "su  Rai3, ha realizzato numerose inchieste sul traffico illecito di rifiuti, sulla mafia e sull'utilizzo di armi non convenzionali quali l'uranio impoverito, ha scritto con Milena Gabanelli il libro “Ecofollie”, ha pubblicato il libro “Il patto: da Ciancimino a Dell'Utri”, la trattativa tra Stato e mafia nel racconto inedito di un infiltrato, collabora con il Corriere della Sera.
- Roberto  Tommasi, referente regionale Veneto di “Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, insegnante in pensione.
- Lucia Pozzato, referente del “Comitato Terre Nostre” di Villadose, presidente del gas “Il Soffione” di Villadose, insegnante.

Info: www.centrofrancescanodiascolto.it