Benvenuti, piccoli bielorussi

Un gruppo di bambini bielorussi sta trascorrendo una vacanza indimenticabile in Italia. Sono i piccoli accolti dall’associazione Olga di Lendinara nella propria struttura nella frazione di Treponti, per un mese di giochi, gite e attività realizzate dai volontari.

Arrivati a fine giugno, i piccoli rimarranno in Polesine fino a fine mese. Tra le attività in cui sono stati coinvolti, la corsa non competitiva “Corri tra le ville” a Fratta Polesine, l’animazione con l’associazione Joker, una gita al mare e una gita nel trevigiano, oltre a molte attività quotidiane con i volontari.

Dal paese dell’Est Europa, colpito come l’Ucraina dal disastro di Chernobyl nel 1986, ogni anno arrivano nel nostro paese gruppi di bambini, accolti in parte in famiglie, in parte da associazioni, per una “vacanza terapeutica”, lontano da aree ancora oggi contaminate.

A Treponti i volontari dell’associazione Olga organizzano un intero mese di accoglienza e animazione, con gite al mare e in montagna o in piscina, uscite alla scoperta della provincia e delle città vicine, giochi e serate di festa. Ogni volontario mette a disposizione un po’ di tempo e le proprie passioni per rendere la vacanza sempre più varia e divertente. Quest'anno partecipano anche due studentesse coinvolte nel progetto "Volontariato: scuola di cittadinanza" del Csv.

Un’occasione per scoprire questa realtà di accoglienza e solidarietà è la serata “Noi... bambini del mondo”, organizzata per questo venerdì 13 luglio, a Villanova del Ghebbo. Dopo cena, in piazza Adolfo Rossi, l’associazione e i bambini saranno protagonisti di un evento che prevede anche un punto ristoro organizzato dalla Pro Loco di Villanova del Ghebbo, animazione e giochi per bambini e la musica di Marcello Mischiatti. L’ingresso è a offerta libera e il ricavato sarà devoluto in beneficenza.