Bandiera Gialla recupera gli alimenti

Presentato lunedì 23 maggio 2016 al mercato ortofrutticolo di Lusia il progetto "Orti di Lusia", che coinvolge gli assessorati ai Servizi sociali di Rovigo e Lusia, la direzione del Mercato Ortofrutticolo di Lusia e l'associazione Bandiera Gialla di Rovigo.

Il progetto ha lo scopo di recuperare gli scarti di produzione orticola del Mercato, per distribuirli alle famiglie in difficolta' di Rovigo e alle Associazioni che operano in questo settore. Venerdi 13 maggio sono stati recuperati presso il mercato 3,5 quintali di prodotti orticoli, successivamente consegnati e distribuiti all'associazione San Vincenzo De Paoli di Rovigo. Venerdì 20 maggio oltre 7 quintali di prodotti orticoli sono stati raccolti e consegnati a 4 scuole materne del capoluogo e a diverse famiglie in difficoltà. Il venerdì successivo, ben 14 quintali.

Nel futuro, l'associazione intende iniziare ad operare anche nel settore alimentare dei Supermercati, per il recupero eccedenze e scarti, e nel settore farmaceutico con il recupero di prodotti farmaceutici in scadenza, che altrimenti verrebbero scartati.

L'associazione ha bisogno di nuovi volontari. Sabato 28 Maggio 2016, alle 10.30 presso la sede operativa della Associazione, in Piazzale Di Vittorio a Rovigo (presso Multipiano/Parcheggio), incontro di presentazione dei progetti in corso e dei nuovi progetti, aperto a tutti.

L'associazione Bandiera Gialla di Rovigo è nata nel marzo 2016 con l'obiettivo di organizzazione eventi finalizzati alla solidarieta' ed al sociale. Attualmente conta 66 soci. Info: tel. 347.1183904

Fonte: associazione Bandiera Gialla.