Invecchiamento attivo

Nuovo bando della Fondazione Cariparo per sostenere i servizi e le attività rivolti alle persone anziane che risiedono nelle province di Padova e Rovigo.

“Invecchiamento attivo” sostiene due tipologie di progetti di durata annuale o biennale, con due differenti obiettivi:
1. interventi di prevenzione dell’isolamento sociale e del decadimento fisico e cognitivo, sostenendo l’organizzazione e l’incremento di servizi qualificati che promuovano l’invecchiamento attivo, anche con iniziative di co-housing;
2. interventi di assistenza e supporto agli anziani in condizione di fragilità – con un’attenzione particolare alle persone sole – e ai loro caregivers, attraverso attività di sostegno psicologico, inclusione, assistenza domiciliare e la creazione o l’implementazione di una rete assistenziale per l’individuazione preventiva dei bisogni specifici che le persone anziane esprimono.

Criteri di valutazione
- descrizione del contesto di riferimento (10%);
- qualità del progetto (30%);
- grado di innovazione del progetto (10%);
- competenze delle risorse umane coinvolte nel progetto (15%);
- progetto svolto in rete (25%);
- indicatori di risultato (5%);
- cofinanziamento (5%).

Il bando è aperto a enti pubblici e non profit delle province di Padova e Rovigo, compresi enti religiosi, associazioni e fondazioni che svolgono attività rivolte alle persone anziane. Gli enti privati devono essere dotati di personalità giuridica o essere iscritti al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato o delle Associazioni di Promozione Sociale.

L’importo complessivo del finanziamento è pari a 1 milione di euro.

Termine per la presentazione del progetto: 20 settembre 2018.

Pagina del bando: www.fondazionecariparo.it/iniziative/invecchiamento-attivo