Tuttorogas cerca volontari

A due mesi dall’avvio delle attività, il gruppo d’acquisto solidale delle Acli “Tuttorogas!” funziona a pieno regime. Con 120 soci e 50-60 ordini ogni settimana si può dire che la sfida di offrire un’ulteriore opportunità per acquisti a chilometri zero sia riuscita. Quello che manca, però, sono i volontari, indispensabili per fare funzionare la “bottega” aperta nel complesso del parcheggio multipiano, in piazzale Di Vittorio. Come si può dare una mano a “Tuttorogas”?

L’attività principale riguarda il punto di incontro produttori-consumatori di piazzale Di Vittorio. Qui le persone ritirano i prodotti (frutta, verdura, carne e altri alimentari) ordinati alle aziende del territorio o sfruttano il distributore automatico per avere latte fresco 24 ore su 24. Ma “Tuttorogas” è anche uno spazio sociale. Perchè non sfruttarlo per organizzare incontri sul consumo a chilometri zero e sull’economia sostenibile? Se qualcuno ha idee, l’associazione è pronta ad ascoltarle. Chi abita fuori dal capoluogo può attivarsi per creare un punto di riferimento nel proprio Comune: così gli abitanti di Adria potrebbero avere, ad esempio, un “Tuttorogas” dietro casa, per acquistare prodotti del basso Polesine direttamente dalle aziende.

L’iniziativa nasce da un’idea delle Acli e dalla collaborazione con il Comune e le associazioni degli agricoltori. Ma senza la partecipazione dei cittadini molti progetti resteranno nel cassetto. Ancora una volta il volontariato ha bisogno di volontari.


Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.aclirovigo.it.

Vedi anche il database volontari del Csv di Rovigo.

Vuoi fare volontariato?

Leggi le proposte delle associazioni o scopri lo Sportello Orientamento del Centro di Servizio per il Volontariato di Rovigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *