Laboratorio paesaggio: buona la prima!

“Buona la prima! Relatori sempre avvincenti e preparatissimi: i professori Giada Peterle e Francesco Visentin. Numerosa la partecipazione dei corsisti… ottimo il lavoro fatto con Eliana Albertini, la nostra illustratrice. L’appuntamento è per sabato 23 maggio. Grazie a tutti!”

Così si è espresso entusiasticamente Alessandro Andreello, il presidente di Attive Terre, a conclusione della prima videoconferenza delle due, di sabato 16 maggio 2020, con le quali si concluderanno i due laboratori Paesaggio ed Urbano, all’interno del progetto “Cantiere Paesaggio”.

Nella seconda parte del terzo momento dei due laboratori, sabato 23 maggio prossimo dalle ore 9.30 alle ore 12.00, su piattaforma Zoom dell’Università di Padova, il lavoro sarà organizzato in tre fasi.

La prima prevede che i partecipanti presentino le loro mappe e rappresentazioni agli altri corsisti sottoponendo alle eventuali domande e chiarimenti con la finalità di favorire la condivisione interattiva da parte dei singoli del proprio sguardo individuale. La seconda con un esercizio volto alla costruzione di uno sguardo complesso, nutrito delle osservazioni individuali, ma anche di una negoziazione collettiva, insieme si tracceranno  percorsi condivisi, sottolineando aspetti comuni e differenze tra le varie mappe (attività collettiva/gruppi)

Nella terza ed ultima si passerà al confronto dei risultati e osservazione della “parish map” (mappa di comunità) realizzata da Eliana Albertini (live recording) e quindi a costituire “la nostra mappa del territorio” con apertura alle riflessioni conclusive.

La coprogettazione “Cantiere Paesaggio”, incentrata sulla tematica paesaggistica e finanziata dal Csv di Rovigo, vede cooperare un pool di associazioni di volontariato, in primis Attive Terre di Adria, cui sono poste in capo queste due attività, e l’associazione culturale di promozione sociale Leonardo da Vinci di Villanova del Ghebbo, Cantieri Culturali Creativi di Rovigo, il Manegium di Fratta Polesine e l’Associazione di Promozione Sociale “Focus Circolo Fotografico” di Adria.

Con sabato 23 maggio completa altre due azioni previste all’interno del nutrito programma approntato, volgendo così verso la sua conclusione che terminerà con le sue ultime iniziative ad ottobre, in occasione della celebrazione del ventennale della sottoscrizione della Convenzione Europea del Paesaggio (Firenze, 20/10/2000).

Proficuo e collaborativo è stato il rapporto con gli ordini professionali della Provincia di Rovigo, architetti, dottori agronomi e forestali, ingegneri e geometri, che hanno potuto sperimentare modalità di lavoro professionalmente trasversali tra diverse sensibilità e approcci progettuali al territorio, oltre che beneficiate per i propri iscritti, del riconoscimento di Crediti formativi professionali.

1 commento su “Laboratorio paesaggio: buona la prima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *