Il calendario della Fidas Polesana

E' dedicato al tema del lavoro, il nuovo calendario della Fidas Polesana, l'associazione di donatori di sangue, particolarmente radicata ad Adria e nel basso Polesine.

Le fotografie di Paolo Cominato raccontano, di mese in mese, la vita quotidiana di chi dona, mettendo in rilievo, in particolare, l'identità professionale. "In questi anni di crisi economica, ma anche sociale e valoriale, il lavoro ha senza dubbio ripreso la sua connotazione di 'valore' per la persona - spiega l'associazione - Non è più inteso solo come occupazione, ma anche come attività alla quale ogni giorno si dedicano tempo, energie e fatica, attività con cui la persona esprime se stessa e cerca di dare il meglio". In questo senso, dice la Fidas, il lavoro è come la donazione di sangue: "caratterizza e dà concretezza al nostro essere, attribuisce dignità alla persona".

Il calendario, attraverso gli scatti di Cominato, trasmette il messaggio che ognuno di noi, indipendentemente dal lavoro che svolge, può essere un donatore di sangue e può così compiere un gesto di autentica solidarietà verso chi soffre, oltre a dare valore al proprio tempo e al proprio impegno.

La presentazione si terrà sabato 25 novembre, alle 19.30 alla Pizzeria Uncino di Adria. Seguirà una pizzata e una serata di musica e karaoke.