Come sta cambiando la famiglia?

Riprende dopo l'estate l'attività del progetto "Argento Attivo" a Rovigo, con due incontri dedicati alla famiglia, che si terranno alla biblioteca "Carlizzi".

I cambiamenti nella famiglia, nelle sue forme e nei suoi equilibri, creano dubbi e interrogativi, specie nella fascia d'età over 65 anni. Spesso, infatti, questi cambiamenti riguardano i propri familiari e costringono a confrontarsi con situazioni del tutto nuove: divorzi e separazioni, ma anche nuove forme di unione diverse dal matrimonio.

Com'è cambiata la famiglia nel tempo? Quali sono gli equilibri di oggi? Qual'è il futuro della famiglia? Il primo incontro si propone di fare il punto, con l'intervento dello psicologo Francesco Merlo. Si terrà venerdì 1 settembre 2017, alle 16.00 alla biblioteca, in via Corridoni a Rovigo.

Un secondo appuntamento, il 22 settembre 2017, metterà a confronto i partecipanti sul tema, con la partecipazione e l'intervento del vescovo della diocesi di Adria-Rovigo, Pierantonio Pavanello.

Il progetto "Argento Attivo" si propone di realizzare attività per le persone over 60, in particolare per combattere la solitudine e l'emarginazione della Terza età. L'intento è creare gruppi di ultrasessantenni che, a loro volta, possano coinvolgere altri coetanei in incontri, iniziative, attività quotidiane. Oltre al gruppo di Rovigo, sono nati gruppi a Occhiobello e Lendinara.

"Argento Attivo" è promosso dal Csv e dall'Ulss 5, con in collaborazione con le associazioni “Renzo Barbujani”, Auser, Anteas, Ancescao, Università Popolare Polesana e Uisp.