Il banking del sangue cordonale

Venerdì 15 novembre, dalle 14.00 nell'aula magna della Cittadella socio-sanitaria di Rovigo, l'Ulss 5 polesana e l'associazione Danilo Ruzza, in collaborazione con Avis, Aido, Fidas e Csv di Rovigo, organizzano il convegno "Il banking del sangue cordonale dalla donazione all'utilizzo clinico".

Il corso è gratuito ed è rivolto a ostetriche, medici nelle specialità di ginecologia, pediatria, ematologia, medicina trasfusionale, biologi, infermieri e tecnici di laboratorio biomedico.

Programma:
ore 14,00 Registrazione e Questionario d'ingresso
ore 14,10 Saluti Autorità e della Presidente di Adoces "Danilo Ruzza"
ore 14,20 Introduzione generale Dottor Enrico Di Mambro
ore 14,30 Lezione1: Corretta cultura della donazione (Docenti Dr. S. De Angeli - D.ssa E. Durante)
- l'informazione e la sensibilizzazione sulla donazione allogenica solidaristica, familiare - diretta e autologa basate su fondatezza scientifica e appropriatezza clinica - la normativa di legge europea e nazionale sulla manipolazione minima delle CSE umane
- l'organizzazione delle Banche cordonali nel contesto italiano (Italian Cord Bank Network) europeo e internazionale
ore 14,50 Lezione 2: Interrelazione tra operatori della banca e coppia candidata donatrice (Docenti Dr. Ost. E. Boffo, S. Visentin, G.Barbirato)
- gestione del consenso informato per la privacy e la donazione modalità di gestione dell'Agreement Coppia Donatrice-Banca: criteri di selezione anamnestica della coppia donatrice - conduzione del counseling di selezione, istruzioni per la somministrazione del questionario anamnestico per le registrazioni mediante software e gestione dei kit
- attività di donazione nei Punti Nascita di Rovigo e di Adria - Docenti Dr. Ostetriche C. Fiorini e L. Sartorato
Ore 15,10 Lezione 3: Organizzazione dei Collection Site (Docenti: Dr. S. De Angeli, Dr. Ost. G. Barbirato)
- gli agreement: strumento per definire le responsabilità tra Banca e Punti Nascita, gli organigrammi, definizione delle Key Persons e loro funzioni, modalità di comunicazione tra Banca e Punti Nascita
- la qualificazione delle infrastrutture del Punto Nascita (ambienti, apparecchiature, reagenti e farmaci, pulizie e sanificazione, Disaster Plan Recovery)
- le procedure per la sicurezza degli operatori sanitari e dei prodotti biologici donati
- i percorsi per la qualificazione delle figure professionali componenti i team (training e retraining del Personale dell'equipe, formazione dei formatori)
Ore 15,30 Lezione 4: Gestione processo di donazione (Docenti: Dr. Ost. E. Boffo, S.Visentin, G. Barbirato)
- criteri intra partum di esclusione dalla donazione e policy per la sicurezza di madre e neonato, la trasfusione placentare, i tempi di clampaggio e le tecniche di arricchimento della donazione - procedure di raccolta in utero, ex utero ed in corso di parto cesareo e dei prelievi ematici materni per lo screening infettivologico - modalità per l'etichettatura, tracciabilità, conservazione temporanea, packaging e trasporto alla Banca
Intervallo
Ore 16,20 Lezione 5: Gestione del Sistema Qualità della Banca (Docenti: Dr. E. Febas, Dr. S. De Angeli)
- qualificazione delle infrastrutture e del personale della Processing Facility; convalida dei processi; Risk Assesment e di Change Management; gestione delle non conformità e degli eventi avversi; le non conformità dei Punti Nascita; gestione del miglioramento continuo delle prestazioni
Ore 16,40 Lezione 6: Banking del Sangue cordonale (Docenti Dr. D. Lorenzon, D. Scarpelli, E.Squarcina, S.De Angeli)
-procedure e metodi di processazione e crioconservazione, caratterizzazione biologica della donazione ed infettivologica della madre, stoccaggio a breve e a lungo termine
- procedure e metodi per il listing, ricerca, selezione rilascio ai Centri Trapianto
-tracciabilità e policy per l'utilizzo alternativo/ smaltimento delle donazioni non idonee al bancaggio Ore 17,00 Lezione 7: Outcomes Trapiantologici
- Revisione dei dati di outcomes trapiantologico della Banca (Docenti: Dr. S. De Angeli, E. Durante, E. Febas)
- Analisi dell'impatto dei parametri ostetrici sulle caratteristiche biologiche delle donazioni di SCO (Docenti Dr. Ost. L. Bandiera, Dr. S. De Angeli)
- il programma di preparazione di emocomponenti ad uso topico da SCO (Dr. E. Squarcina, Dr. S. De Angeli)
Ore 17,20 La compatibilità tra la donazione dei tessuti placentari e del sangue cordonale Dr. Diletta Trojan
Ore 17,40 interventi

Segreteria organizzativa: Tel. e fax 0422.405179 - e-mail: dmoric.tv@libero.it -

Data: 
Venerdì, 15 Novembre, 2019 - 14:00