Coronavirus: le raccolte fondi

Sono attive in questi giorni diverse campagne di raccolta fondi per sostenere l''impegno dei volontari, del personale sanitario e dei molti operatori in campo per fronteggiare l'emergenza sanitaria causata dal coronavirus. Ecco una panoramica.

 
Acquisto di attrezzature sanitarie

La Croce Blu di Gaiba ha lanciato una raccolta fondi per acquistare guanti, mascherine, camici monouso per i propri volontari, operativi anche in questi giorni di emergenza, e un ventilatore polmonare da donare all'ospedale. La raccolta è on line sul sito www.gofundme.com

 

Raccolta fondi per le famiglie in difficoltà

Bandiera Gialla, assieme al comune di Rovigo, ha attivato una raccolta fondi per sostenere la spesa a domicilio delle famiglie in difficoltà economiche. L’iniziativa è rivolta alle persone e alle famiglie già seguite dai servizi sociali e dalle associazioni di volontariato.
Si può contribuire con un bonifico all’associazione Bandiera Gialla (IT 46 M030 6909 6061 0000 0160 718), con causale "Contributo per emergenza COVID 19".
 
Raccolta fondi per la sanità polesana
La Pro Loco della provincia di Rovigo ha lanciato una sottoscrizione per sostenere l'ospedale di Rovigo o un'altra struttura sanitaria impegnata contro il corona virus. Per contribuire, si può fare un bonifico sul conto  IT 86 U030 6909 6061 0000 0156 306, intestato al Comitato Pro Loco Unpli Rovigo, con causale "Lotta contro il corona virus".
 
Raccolta fondi per i farmaci di prima necessità
Il Banco farmaceutico, assieme alla Compagnia delle Opere ed a Medicina e Persona, promuove una raccolta fondi per l'acquisto di farmaci ed apparecchiature mediche per gli ospedali più piccoli. Per aderire, si può fare una donazione sul conto corrente intestato a Fondazione Banco Farmaceutico Onlus (IT 41 A030 6909 6061 0000 0172 069) con causale "COVID-19 Aiutaci a curare".