Corso per volontari soccorritori

Per portare soccorso come volontari in ambulanza o per aiutare le popolazioni colpite da un terremoto serve preparazione ed esperienza.

Giovedì 13 dicembre 2018 l’associazione Croce Blu di Gaiba apre le porte ad aspiranti volontari soccorritori, con la presentazione del nuovo corso di primo soccorso, necessario per operare in questo ambito. L’incontro di presentazione si terrà alle 21 nella sede della Croce Blu, in via Sabbioni 11, a Gaiba.

Il corso, che si articola in dieci lezioni teoriche e pratiche, prenderà poi il via da gennaio. Al termine, si potrà svolgere un periodo di tirocinio a fianco dei volontari già esperti, per completare il proprio percorso formativo sul campo.

I volontari della Croce Blu svolgono diverse attività, dalla presenza come soccorritore in ambulanza all’autista del mezzo di soccorso, dalla guida dell’auto medica per il trasporto di sangue all’autista del pulmino per il trasporto sociale. Attualmente l’associazione conta ben sessanta volontari soccorritori, due ambulanze, l’auto medica e il pulmino. Servono, però, sempre nuove persone disponibili a dare un contributo per garantire i servizi.

Oltre all’attività quotidiana nel territorio, la Croce Blu si è mobilitata assieme ad altre associazioni del soccorso e della protezione civile, in occasione di emergenze come i terremoti in centro Italia di due anni fa e in Emilia nel 2012, contribuendo all’accoglienza degli sfollati e alla gestione dei campi. 

Per maggiori informazioni sul corso e le attività: tel. 346.7714158 - 0425.710101