Energia per la scuola di Karthoum

E' arrivato al collegio comboniano di Karthoum il generatore di corrente elettrica, acquistato grazie ai fondi raccolti dall'associazione Bandiera Gialla di Rovigo.

Ne dà notizia l'associazione, che nel 2017 ha organizzato una cena sociale e una raccolta fondi volontaria presso la sede, con cui ha potuto inviare 2.500 euro a padre Giuseppe Putinato, da 60 anni attivo a Karthoum, in Sudan, quale direttore del collegio comboniano.

Portato da Londa e installato nella parte posteriore dell'edificio, è stato poi collegato alla rete. "Grazie a questo generatore, potremo continuare con le lezioni pure nei frequenti momenti in qui manca l'elettricità", ha spiegato nei ringraziamenti padre Jorge, direttore del collegio comboniano, che ha sostituito Putinato dopo il pensionamento. 

"Un grande risultato ed un onore per tutta Bandiera Gialla Rovigo", il commento del presidente dell'associazione, Davide Sergio Rossi.