"Se la ghemo cavà"

E' una frase in dialetto locale, "Se la ghevo cavà" (Ce la siamo cavata), quella che s'è data come nome il gruppo di auto mutuo aiuto per cardiopatici nato dall'associazione Amici del Cuore di Rovigo. Attivo già dal 2014, è un'esperienza unica e innovativa.

Dopo la pausa per le festività, il gruppo riprenderà ad incontrarsi mercoledì 11 gennaio. E' il primo incontro del 2017, che si terrà come di consueto alle 18.00 presso la bottega del commercio equo e solidale "La Fionda di Davide" in via della Tecnica 10 (vedi indicazioni).

Il gruppo, unica realtà nel suo genere nel Nord Italia, entra così nel suo quarto anno di vita. La partecipazione al gruppo è libera e aperta a tutti i cardiopatici e ai loro parenti. Scopo dell'auto-mutuo-aiuto è condividere esperienze, emozioni, sentimenti, scambiarsi informazioni per affrontare in modo sereno la quotidianeità, scoprire insieme le proprie risorse, facilitare la nascita di legami d'amicizia.

Oltre alle riunioni di gruppo, che quest'anno si svolgeranno con regolarità ogni secondo mercoledì di ogni mese, il gruppo organizza incontri con medici cardiologi e altri esperti, incontra periodicamente i pazienti della riabilitazione del policlinico Città di Rovigo, si riunisce prima delle feste per incontri a tavola (assolutamente dietetici), promuove la partecipazione ad attività salutari e culturali in stretta collaborazione con gli Amici del Cuore.

Per ogni informazione è possibile contattare gli Amici del Cuore (347.1404224) o il facilitatore del gruppo (347.2440685).