A Rovigo il carcere in piazza

Venerdì 30 giugno 2017, alle 21.00 in piazza Vittorio Emanuele II a Rovigo, decima edizione dell’iniziativa "Il carcere in piazza (per non dimenticare)", serata di riflessione, musica, poesia e racconti sulla condizione carceraria. La serata sarà condotta da Marco Mariotti, insieme all'attore Andrea Zanforlin, con le canzoni della cantautrice Anna Luppi accompagnata dal gruppo degli Idramante e la regia di Livio Ferrari, ideatore dell’evento.

Organizzata dal Coordinamento dei Volontari della Casa Circondariale di Rovigo e dall’associazione Voci per la Libertà, in collaborazione con il Comune di Rovigo, il Teatro del Lemming e il Centro Servizi Volontariato della provincia di Rovigo, punta ancora una volta i riflettori sulla situazione delle carceri italiane.

Dopo la chiusura della vecchia casa circondariale di via Verdi e l’apertura della nuova struttura in periferia della città, è ancora più importante non lasciare le persone ristrette ancora più isolate e con il rischio di diventare invisibili, ma far sentire che la città libera non si dimentica di quella reclusa. Questo impegno è portato avanti da anni grazie ai volontari del Centro Francescano di Ascolto, all’Associazione Portaverta e alla San Vincenzo de’ Paoli, insieme al Garante dei diritti delle persone private della libertà del Comune di Rovigo.

Info: www.centrofrancescanodiascolto.it