La Lav nelle città colpite dal terremoto

I volontari della Lega Anti Vivisezione sono attivi nelle zone terremotate della provincia di Rieti, a supporto del Corpo Forestale dello Stato, per prestare soccorso anche agli animali feriti, dispersi, vaganti a seguito del sisma.

La Lav è presente con due mezzi, di cui uno abilitato al trasporto animali, due veterinari, un educatore cinofilo, tre operatori specializzati in cani, gatti e altri animali. L'associazione usufruirà dei locali della Scuola del CFS di Cittaducale come base operativa e sarà a disposizione anche di Protezione Civile, Prefettura, Comuni, strutture veterinarie e singoli cittadini.

Lo scopo è portare aiuti necessari e competenze tecniche al servizio delle famiglie, ai singoli e ai loro animali. Inoltre, l'associazione offrirà sostegno alla convivenza nei luoghi di accoglienza e ricovero diurno e notturno e metterà le basi per un progetto a medio termine per i prossimi mesi, come già fatto a L'Aquila negli scorsi anni.

La Lav ha avviato l'intervento nelle zone del terremoto grazie ai fondi del 5x1000. E' possibile contribuire con contributi economici sul conto corrente postale 24860009 o su quello bancario (Iban IT16E0501803200000000501112 - BIC CCRTIT2T84A - Causale: "aiuto animali terremoto").

Fonte: www.lav.it