Impedire i maltrattamenti di animali

Cosa fare se si è testimoni di un maltrattamento a un animale? Le associazioni di volontariato non posso sostituirsi ai servizi pubblici o alle forze di Polizia. Se si è testimoni di un abuso su animali, occorre sporgere denuncia alla Polizia di Stato (113) o ai Carabinieri (112) o ancora al Corpo Forestale (1515) o ad un altro corpo di polizia.

Chi è testimone di maltrattamenti su animali dovrebbe raccogliere il maggior numero di prove possibili (foto, video, documenti, ecc.) per supportare la denuncia. Se il maltrattamento è in corso e/o prosegue, il cittadino può chiedere alle forze dell'ordine, anche telefonicamente, un intervento urgente. Le autorità provvederanno al controllo e all'eventuale sequestro.
 
In ogni caso, i principali interlocutori sono sempre le forze dell'ordine. Le associazioni non possono sostituirsi a questo compito. Può essere utile rivolgersi ad associazioni locali per maggiori indicazioni su come agire o per sapere se esistono servizi locali che possano aiutare a risolvere la situazione. Alcune associazioni hanno, tra i propri volontari, delle Guardie zoofile. Attualmente in provincia di Rovigo, però, non risultano essere attive.

Di seguito alcuni riferimenti locali di associazioni utili per informazioni in questo ambito:
- LAV - Lega Anti Vivisezione: vai alla pagina >
- Lega nazionale per la difesa del Cane: vai al sito >
- OIPA - Org. Internazionale Protezione Animali: vai alla pagina > 
- ENPA - Ente Nazionale Protezione Animali: non risulta una sezione attiva in provincia di Rovigo. Visitare il sito www.enpa.it