Mercatino dei Ragazzi 2017

Settima edizione ricca di eventi per il “Mercatino dei ragazzi”, la festa annuale delle associazioni di volontariato, sportive e culturali a Rovigo, che si terrà il weekend del 6 e 7 maggio 2017 nel quartiere San Pio X.

La festa prende il via sabato mattina, alle 10, con l’inaugurazione della “little free library”, uno spazio in cui lasciare e prendere libri liberamente.

Dalle 11 ci sarà poi un aperitivo a cura dei ragazzi disabili della scuola di cucina “Osteria della Gioia”. Anche la bottega “La Fionda di Davide”, nel corso della manifestazione, offrirà una merenda con prodotti del commercio equo e solidale.
 
Nel pomeriggio, dalle 16.30, la Lega nazionale per la difesa del cane organizza una scampagnata con gli amici a quattro zampe, a piedi fino a Roverdicrè. Il Wwf di Rovigo, invece, sarà presente con un banchetto, farà fiorire le aiuole del sottopasso ciclopedonale di San Pio X e organizzerà uno scambio di semi di ortaggi e altre piante (domenica mattina alle 9.30).

Sempre il Wwf, in collaborazione con il Nordic Walking di Granzette, domenica pomeriggio porterà in visita al parco dell’ex ospedale psichiatrico, dove saranno liberati animali selvatici feriti e curati dal Cras di Polesella.
Il Gruppo astrofili polesani, invece, offre la possibilità di osservare il sole con il telescopio, guidati dagli esperti, domenica dalle 15.00 alle 19.00.

Il sabato pomeriggio, i volontari della Ciclofficina solidale “La formichina” offrono un tagliando gratuito alla bici e daranno consigli e insegnamenti per mantenere il mezzo in salute. La Fiab, invece, promuove una biciclettata per bambini alle 15.30 fino al pattinodromo di via De Gasperi, dove potranno cimentarsi nei percorsi di “Bimbimbici”.

La Caritas diocesana sarà presente sabato pomeriggio con la mostra del progetto “I have a dream”, che ha coinvolto richiedenti asilo in attività di volontariato, con il progetto “Rikrea” per il recupero di mobili usati e con i dolci preparati da mamme di altri paesi. L’associazione Di tutti i colori ci sarà, invece, la domenica, con un proprio spazio. Al pomeriggio si troverà anche la Biblioteca Vivente, con storie locali e da tutto il mondo, mentre la rete Polesine Accoglie proporrà il “Gioco dell’oca migratrice” sul tema delle migrazioni.

Per tutta la manifestazione, gli Amici di Elena organizzano giochi, una mostra mercato di opere artigianali realizzate da persone con disabilità, un mercatino del libro usato e molto altro. Il Csv sarà presente il sabato pomeriggio, con un laboratorio all’aperto sul volontariato promosso dal gruppo Scout Rovigo 1, con la partecipazione delle associazioni Portaverta e Dottor Clown e di altre realtà locali.

Sfoglia il programma completo >