Modello 770: invio entro il 15 settembre

modello 770 2016Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 luglio 2016 stabilisce che il modello 770/2016 relativo all’anno 2015 deve essere presentato in via telematica entro il 15 settembre 2016.

Il 770 è una dichiarazione che devono presentare i sostituti di imposta - e pertanto anche le associazioni - che hanno erogato compensi soggetti a ritenuta d’acconto: stipendi a dipendenti ma anche compensi a prestatori di lavoro occasionale o a professionisti (es. commercialista, psicologo, ecc.). La dichiarazione serve a dimostrare all’autorità competente che il compito di sostituire il fisco nel prelevare alla fonte l’imposta è stato eseguito correttamente.

Sempre entro il 15 settembre è possibile inviare la Certificazione Unica riferita ai redditi di lavoro autonomo professionale (con Partita Iva).

Infine, entro il 30 settembre, salvo proroghe, i sostituti d’imposta che hanno erogato compensi soggetti a ritenuta d’acconto a dipendenti, collaboratori occasionali o ad altri prestatori non professionisti sono tenuti a compilare e inviare telematicamente anche la dichiarazione IRAP.

Nel caso in cui siano stati retribuiti unicamente dei professionisti, la dichiarazione IRAP non è dovuta.

Gli adempimenti a carico dei sostituti d’imposta: Certificazione Unica, modello 770 e dichiarazione IRAP non riguardano invece quelle associazioni che hanno retribuito esclusivamente prestatori di lavoro accessorio attraverso i c.d. “voucher”.

Per maggiori informazioni, è possibile chiedere un appuntamento per una consulenza: tel. 0425.29637 - info@csvrovigo.it