Il polesano Nicola Berti vincitore al "Capodarco L'altro Festival"

La web serie "Ciao mamma, vado in Africa", realizzata dal polesano Nicola Berti per Medici con l'Africa Cuamm ha vinto il premio speciale "Volontariato oltre gli stereotipi" al "Capodarco L'altro festival", riconoscimento tra i più importanti nell'ambito del sociale e della solidarietà.

La serie, nata per raccontare i progetti dell'organizzazione umanitaria nel continente africano e andata in onda prima in televisione, è divenuta poi una web serie su repubblica.it. Dieci puntate per raccontare le storie di medici, tecnici, esperti di relazioni internazionali e di logistica, perlopiù giovani tra 20 e 30 anni, che partono con Medici con l’Africa.

Il premio speciale è andato a Berti, ex aequo con "18 anni e (non) sentirli. Care leavers network Italia" di Stefano Bellumat per Agevolando Onlus. Di "Ciao mamma vado in Africa" si è parlato anche nella puntata di Radio Volontariato andata in onda lo scorso marzo, proprio con il regista Nicola Berti e la specializzanda Martina Mazzocco.