Agevolazioni fiscali per gli enti culturali

Possono richiedere l'iscrizione a questo registro le associazioni quali le pro-loco, gruppi folcloristici, musicali e corali legati in particolar modo ad usi e costumi del territorio, alla rievocazione di feste, personaggi e tradizioni locali. e simili.

I benefici fiscali previsti dalla normativa sono:
- esenzione dall' Ires;
- le persone fisiche che gestiscono le attività connesse alle citate manifestazioni non hanno gli obblighi contabili di cui al DPR 600/1973;
- le prestazioni e le donazioni a favore delle indicate associazioni costituiscono liberalità ai fini delle imposte sui redditi.

Per poter godere dei benefici previsti occorre inviare domanda all'Agenzia delle Entrate utilizzando l'apposito modello ed esclusivamente in via telematica. L'invio può essere effettuato direttamente dal contribuente o tramite i soggetti abilitati.
In via transitoria, relativamente agli anni 2007 e 2008, la domanda va inviata entro il 25/02/08.
Per gli anni successivi la scadenza è prevista a decorrere dal 20 luglio ed entro il 20 settembre. 

Modello domanda

Istruzioni per la compilazione

Per ulteriori informazioni:

http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/connect/Nsi/Strumenti/Modulistica/Comunicazioni+e+domande+2007/Richiesta+per+la+fruizione+dei+benefici+01/