Bandi progettazione sociale 2011

La finalità di tutti i progetti deve essere “approntare strumenti ed iniziative per la crescita della cultura della solidarietà, la promozione di nuove iniziative di volontariato ed il rafforzamento di quelle esistenti” ai sensi del D.M. 8/10/97.

Queste le diverse tipologie:

 

A) Innovazione sociale
Il bando privilegia attività innovative e di sperimentazione nel territorio. Si chiede di rispondere a bisogni sociali emergenti integrando i propri interventi con quelli di altre Associazioni di volontariato, coordinarsi con altre organizzazioni del Terzo settore (Associazioni di promozione sociale, Cooperative sociali) e laddove possibile collaborare con la Pubblica amministrazione. Si propone di contrastare le situazioni di disagio, impoverimento, precarietà ed emarginazione, diffondere la cultura della prevenzione, la salute, il benessere e la promozione umana attraverso il volontariato.

B) Sostegno attività e servizi
Questo bando sostiene i progetti finalizzati a rafforzare e consolidare le attività di solidarietà e i servizi delle Associazioni. In questo specifico bando saranno finanziate anche azioni già in essere, purché orientate al potenziamento e al miglioramento delle attività, adeguatamente motivate e documentate nelle richieste.

C) Formazione dei volontari
Le Associazioni sono invitate a presentare progetti di formazione a contenuto valoriale e motivazionale o su temi specifici suffragati dai bisogni formativi dei propri volontari. Sono privilegiate le azioni formative per il reclutamento di nuovi volontari e per la formazione di nuovi dirigenti. L’attività dovrà essere rivolta esclusivamente agli aderenti, ai volontari e agli aspiranti volontari. I corsi non possono essere riservati ai soli soci delle Associazioni promotrici ma essere aperti ai singoli volontari e ai diversi gruppi interessati.

Scadenze e modalità di presentazione

I progetti dovranno essere spediti entro 30 aprile 2011 a mezzo posta raccomandata a.r. (farà fede il timbro postale) o consegnati direttamente al Centro di servizio per il volontariato, Viale Trieste 23 - 45100 Rovigo negli orari di apertura al pubblico. E’ necessario utilizzare l’apposito formulario.

Allo scopo di facilitare le operazioni di valutazione e controllo, si chiede di inviare il progetto anche in forma digitale per e-mail o allegando floppy disk.

L’accettazione del finanziamento, da parte delle Associazioni beneficiarie, dovrà avvenire entro 15 giorni dal ricevimento della comunicazione formale di approvazione.

La commissione di valutazione s’impegna a completare la selezione dei progetti entro 40 giorni dalla scadenza prescelta.

 

Gli operatori del CSV sono disponibili - previo appuntamento - per consulenze e assistenza alla progettazione nelle fasi di ideazione, stesura, monitoraggio e rendicontazione. Per chi presenta progetti per la prima volta, è consigliato un contatto antecedente la presentazione delle domande allo scopo di centrare gli obiettivi del bando e produrre proposte metodologicamente corrette.

Alle Associazioni intenzionate a presentare progetti si rivolgono due laboratori di progettazione sociale, lunedì 11 e 18 aprile, dalle 17.30 alle 19.30 al Csv di Rovigo. Leggi il programma >

 

Allegati:

- Bando 2011 (formato .pdf)

- All. 1 - Scheda istruttoria (formato .pdf)

- All. 2 - Scheda di valutazione (formato .pdf)

- Istanza di presentazione (formato .doc)

- Formulario 2011(formato .doc)

- Lettere di adesione partner (formato .doc)

- Modulistica rendicontazione (formato .doc)