Ripartono gli incontri del Gama

Dopo le vacanze natalizie, riprendono gli incontri del Gama, il gruppo di auto mutuo aiuto promosso dall’associazione La Volanda di Badia Polesine, attiva dal 2004 per dare risposte a persone disabili e loro  familiari. Gli incontri, rivolti ai familiari e a partecipazione libera, si tengono una volta al mese all’istituto Caenazzo di Badia.
Il Gruppo di auto mutuo aiuto de La Volanda è nato nell’estate 2010 per iniziativa dello psicologo Mario Straudi, incontrando l’esigenza delle famiglie di persone disabili, che vivono situazioni di disagio o affrontano particolari problematiche. L’obiettivo è fare sì che i partecipanti possano scambiare informazioni utili, condividere esperienze e assistersi vicendevolmente, assistiti da un facilitatore. “Il successo dell’iniziativa – spiegano i promotori – è stato clamoroso e ben oltre ogni aspettativa, a conferma della sentita esigenza di parlare, confrontarsi e quindi condividere”. Agli incontri partecipano da una dozzina a quindici persone. E’ il facilitatore a introdurre l’argomento dell’incontro (da quest’anno si parlerà anche di tematiche legate alla sessualità), che viene poi sviluppato liberamente dai partecipanti, attraverso il confronto delle esperienze vissute. All’interno del gruppo, quindi, lo sforzo teso a risolvere un proprio problema diventa uno sforzo verso un problema comune. Chi partecipa, in altre parole, riceve e contemporaneamente dà aiuto. Per informazioni e per partecipare, contattare l’associazione: tel. 347 2794570 o 348 4299572 - info@lavolanda.org - www.lavolanda.org