Special Olympics, vince il Team Edera

Al Palarcobaleno di Fossò (Venezia) domenica 18 marzo 2012 si sono conclusi i Giochi Regionali di Basket unificato di Special Olympics Italia, con la quinta partita giocata tra le sei squadre del Veneto partecipanti.
Il Team Edera dell’Associazione Pianeta Handicap, che partecipava per il primo anno alla competizione, dopo aver vinto le precedenti gare, si è aggiudicato anche la tappa di Fossò, arrivando al primo posto nella classifica finale con un punteggio pieno di 15 punti, corrispondenti a 5 partite vinte e con un distacco di 4 punti sulla seconda squadra classificata, il S. Pio X di Mirano.
Il punteggio dell’ultima partita è stato di 24 a 14, con 9 canestri realizzati dal giocatore di punta Mauro Rizzato ed un canestro ciascuno da Filippo Suman, Marco Rizzo e Cristina Zanella. Il Team Edera ha avuto come partner in campo, anche per la quinta partita, Nicola Braggion, giocatore della Virtus Padova, che ha svolto un ruolo decisivo per gli esiti delle partite, pur non avendo mai voluto fare personalmente un canestro.

Il sabato successivo il sindaco di Rovigo, Bruno Piva, ha ricevuto il Team Edera a Palazzo Nodari, per esprimere l’orgoglio personale e della città di Rovigo, per i successi conseguiti. Davide Rossi e Leda Bonaguro, responsabili del Team Edera, insieme ai coach Marco Gregnanin, Maurizio Ventura e Denis Maragno, hanno espresso tutta la loro soddisfazione per l’elevato livello tecnico della squadra, ma anche e soprattutto per i risultati conseguiti nella crescita personale e nella fiducia dei ragazzi.
Il sindaco, prima della foto ricordo, ha ringraziato personalmente ogni giocatore e i responsabili della squadra, per l’importante risultato ottenuto.

Informazioni, aggiornamenti e immagini della partita sul sito: www.pianetahandicap.it