Terremoto in Emilia

Numerose organizzazioni si stanno attivando per portare soccorsi nelle zone dell'Emilia colpite dal sisma del 20 e 29 maggio 2012. Si può contribuire come volontari o donando viveri, beni di prima necessità o contributi economici.

 

RACCOLTE DI MATERIALI
In numerosi Comuni polesani sono state avviate raccolte di alimenti, acqua, beni di prima necessità, prodotti per l'igiene, medicinali per gli sfollati. E' possibile contribuire concretamente, portando i materiali ai punti di raccolta segnalati dalle associazioni e aiutando le operazioni di carico e scarico merci. Vai alla pagina specifica >

 

RACCOLTE FONDI
Si può contribuire con donazioni attraverso i canali istituzionali (Sms solidale, conti correnti degli enti locali) e le raccolte fondi promosse dalle associazioni, per sostenere progetti nelle zone colpite dal terremoto. Vai alla pagina specifica >

 

RICERCHE DI VOLONTARI
Associazioni e organizzazioni stanno organizzando attività di volontariato, in particolare per assistere e fornire servizi a chi vive nei campi della Protezione civile. I volontari sono impegnati non solo nell'immediato, per rispondere all'emergenza, ma saranno necessari anche nella fase successiva all'emergenza. Vai alla pagina specifica >

 

EVENTI DI SOLIDARIETA'
Alcuni eventi in programma nelle prossime settimane:

- venerdì 22 giugno 2012, dalle 18.30 allo stand Pro Loco di Frassinelle, Bikers pro terremotati, motoraduno promosso da Born To Be Wild Mc Rovigo e Unknown Bikers Mc Rovigo. Durante la serata, raccolta fondi per l'Emilia.

- sabato 23 giugno 2012, dalle 17.00 nell'area fiere - Censer di Rovigo, concerto per le popolazioni colpite dal sisma con Marlene Kuntz, Africa Unite, Teatro degli orrori, Marta sui tubi, Linea77, The Dub Sync e Gr3ta.

Vedi anche il calendario eventi >