La sicurezza nelle Associazioni

Date
Sabato 6 ottobre 2012, ore 9.00-13.00

Sede
Csv Rovigo, viale Trieste, 23

Motivazioni e finalità
L’entrata in vigore del D.Lgs. 81/08 e successive modifiche ed integrazioni (c.d. Testo Unico per la Sicurezza) prevede l’applicazione di alcune norme antinfortunistiche anche alle associazioni di volontariato, sia con dipendenti lavoratori sia con soli volontari. E’ importante sensibilizzare le associazioni e favorirne l’applicazione per la tutela dei volontari e dei dirigenti. Tutelare la sicurezza dei partecipanti all’ associazione non risponde soltanto ad un obbligo giuridico ma ad un senso di responsabilità dell’organizzazione di cui il volontario fa parte. Il corso vuole chiarire gli aspetti critici della materia in oggetto e proporre soluzioni specifiche nelle varie casistiche.

Obiettivi specifici
- conoscenza degli obblighi derivanti dal TUS, la responsabilizzazione dei dirigenti, l’applicazione pratica degli obblighi. Verranno forniti strumenti per l’organizzazione della sicurezza in associazione, l’informazione del volontario e, di conseguenza, l’adempimento agli obblighi cui è chiamato ad assolvere l’organo dirigente.
- Analizzare e risolvere problematiche specifiche proposte dai presenti.
- Studiare le carenze e programmare gli interventi di miglioramento e mantenimento dei livelli di sicurezza nel tempo.

Programma e contenuti
Il programma prevede una prima parte di inquadramento teorico della materia. Cenni sulla legislazione vigente in materia di sicurezza e salute sul lavoro. L'evoluzione della normativa e la tutela della persona. L'applicazione della normativa alle associazioni, obblighi, limiti e la tutela del volontario.
La seconda parte sarà incentrata sull’analisi delle casistiche presenti in sala e sulle modalità di gestione della sicurezza attraverso modulistica specifica. Si affronteranno i casi di associazioni con e  senza lavoratori subordinati, con strutture di proprietà, in affitto ed in comodato d’uso.

Destinatari
Presidenti, dirigenti e volontari con ruoli di responsabilità nelle associazioni della provincia di Rovigo.

Metodologia didattica
- Lezione frontale con partecipazione attiva dei presenti.
- Esame dei casi proposti dai partecipanti anche attraverso la modulistica necessaria all’espletamento degli adempimenti richiesti.

Docente
Alessandro Mazzetto  - Tecnologica Group

Iscriviti >