Volontariato per affermare la logica del dono

Associazione: Associazione Società di San Vincenzo de Paoli Consiglio Centrale di Rovigo

Date:  2,9,16,23 maggio 2015, ore 15,30 - 17,30

Sede: Auditorium dell’Ospedale Civile di Rovigo

Motivazioni e finalità
Il progetto nasce soprattutto dal proposito della nostra associazione di dare risposte sempre più adeguate ai bisogni dei pazienti e degli ospiti e da un’esigenza di base espressa dagli stessi volontari nei precedenti corsi di formazione e durante gli incontri di coordinamento delle attività. Inoltre i corsi non possono essere disattesi in quanto previsti dalle convenzioni in atto tra la nostra associazione e gli Enti (Aziende ospedaliere e Case di riposo) dove si opera.
Il tema di quest’anno è incentrato sul senso di responsabilità avvertito dai volontari di fronte ai bisogni del malato o dell’ospite, soprattutto quando viene meno il supporto dei familiari e dunque si può far leva soltanto sulla logica della gratuità per aiutare dette persone. Dono che si traduca in presenza concreta che aiuti, oltre le cure e l’assistenza.
Per questo i volontari, soprattutto i nuovi, necessitano di formazione che permetta loro di instaurare relazioni che li coinvolgano in tutto il loro essere corpo, mente ed anima.

Obiettivi specifici
- migliorare la qualità del servizio,
- rafforzare l’impegno dei volontari,
- acquisire uno stile consono al delicato servizio,
- adesione all’attività promossa dalla nostra associazione da parte di alcuni partecipanti, in particolare giovani.

Programma e contenuti
1° incontro 2 maggio 15,30:  Le trasformazioni sociali per una comunità solidale;
2° incontro 9 maggio 15,30: I bisogni dell’altro: appello alla mia responsabilità;
3° incontro 16 maggio 15,30: L’avete fatto a me;
4° incontro 23 maggio 15,30: Corpo, mente ed anima in relazione.

Destinatari: Volontari e dirigenti, aspiranti volontari, cittadini interessati.

Metodologia didattica
Lezione frontale o presentazione in power-point, esercitazione concreta (al bisogno), interventi dei partecipanti, discussione ed approfondimenti delle tematiche trattate.
Inserimento dei nuovi volontari: visite nei reparti accompagnati da volontari esperti.

Docenti: 1°: dr Michele Visentin; 2°: d.ssa Eleonora Capovilla; 3°: don Gabriele Fantinati; 4°: dirig. Inf. Luigi Bin.

Per iscrizioni: presentazione scheda predisposta, alla San Vincenzo, anche in occasione del primo incontro, oppure contattando il tel. 0425.33773