La settimana del paesaggio

Si apre sabato 17 ottobre La Settimana del Paesaggio: un ciclo di eventi per celebrare, anche in Polesine, il ventennale della firma della Convenzione Europea del Paesaggio, avvenuta il 20 ottobre 2000.

Grazie alla Co-Progettazione “Cantiere Paesaggio”, promossa e coordinata dal Centro di Servizio per il Volontariato di Rovigo e realizzata dalle associazioni Attive Terre Onlus, Cantieri Culturali Creativi, Circolo Focus, Il Manegium e Leonardo da Vinci, tra il 17 e il 24 ottobre si potrà partecipare a convegni, spettacoli, performance artistiche, mostre fotografiche, installazioni tutte dedicate al paesaggio polesano e alle sue peculiarità.

L'inaugurazione de La Settimana del Paesaggio si terrà sabato 17 ottobre, dalle ore 16.00, presso il Teatro ACLI di Fratta Polesine con un convegno dal titolo “Paesaggi in transizione”. Tra i relatori, l'avv. Matteo Ceruti, l'arch. Nicola Bertuccio e il prof. Francesco Visentin dell'Università degli Studi di Udine. Nel corso dell'evento verrà presentato al pubblico il video “I mutamento del Paesaggio del territorio de Il Manegium” realizzato dai volontari dell'omonima associazione culturale.

Venerdì 23, alle ore 21.00, le associazioni partner del progetto Cantiere Paesaggio raccontano, presso l'Ostello Amolara di Adria, il percorso progettuale dall'ideazione alla sua realizzazione con il supporto della mostra fotografica “Work in Progress”, realizzata dal Circolo Fotografico Focus. Nel corso della serata interverrà il filosofo Cristiano Vidali e, a seguire, sarà offerto al pubblico lo spettacolo “Malies – Diomede e la nascita di Benevento” del gruppo teatrale Voci Confinanti.

Nel pomeriggio di sabato 24, dalle ore 15.30, l'attenzione si sposterà verso i territori del Delta e nell'area archeologica di San Basilio, ad Ariano nel Polesine, si potrà assistere ad una performance di teatro-danza a cura dell'associazione Cantieri Culturali Creativi con Romina Zangirolami, Beatrice Pizzardo e Adriano Baccaglini. Successivamente, verrà inaugurata l'installazione di arte contemporanea “Pollen” di Miranda Greggio e Luigi Milani, ideata e realizzata nel corso dei laboratori gestiti dall'associazione culturale Leonardo da Vinci.

La stessa giornata vedrà la conclusione de “La Settimana del Paesaggio” ad Adria, ancora presso l'Ostello Amolara, dove l'associazione Attive Terre Onlus descriverà al pubblico gli esiti dei percorsi laboratoriali realizzati nell'ambito del progetto. Parteciperanno i docenti Giada Peterle e Mauro Varotto dell'Università degli Studi di Padova e il prof. Francesco Visentin dell'Università degli Studi di Udine. La restituzione grafica dei laboratori sarà a cura dell'artista Eliana Albertini. Dopo l'intervento del dott. Andrea Salvagnini, presidente dell'Ordine degli Agronomi e Forestali della Provincia di Rovigo, sarà offerto al pubblico lo spettacolo “Estreme Congiunzioni” del gruppo Voci Confinanti.

A conclusione saranno premiati i vincitori del concorso fotografico “Scatti in Avanti” e verrà inaugurata la mostra con tutte le foto dei partecipanti.

Per rispetto delle misure anti COVID-19 è necessario iscriversi preventivamente al numero CSV 0425.29637.