Giornata Nazionale degli Alberi

Nonostante la pandemia in corso, anche quest’anno l’Associazione genitoriale di volontariato “ATTIVE TERRE – Sostegno e Sviluppo di Uomini Famiglie Culture Territori ODV” non poteva mancare l’appuntamento, particolarmente sentito, con la “Giornata Nazionale degli Alberi” che ricorre il 21 novembre di ogni anno, come stabilito dalla Legge n. 10 del 14 febbraio 2013.

All’interno dell’evento di inaugurazione dell’area prospiciente “LO STALLO – Community Hub” è stata infatti messa a dimora una piccola quercia. L’evento è stato patrocinato da “Pubblici Giardini” – Delegazione Veneto”, associazione nazionale che ha l’obiettivo di valorizzare e diffondere la cura e la cultura del verde.

 

Nel corso dell’evento, presentato dalla Vice Presidente di Attive Terre Delfina Pellegrini, è stato ricordato e valorizzato il lavoro poetico e compositivo, dedicato alla memoria della quercia di San Basilio, realizzato dalle associazioni Cantieri Culturali Creativi e Leonardo da Vinci nell’ambito di “Cantiere Paesaggio”, coprogettazione culturale promossa e coordinata dal Centro di Servizi per il Volontariato di Rovigo.

 

Un momento simbolico ed artistico, ma non solo: l’evento è stato occasione per ricordare l’obbligo, per le amministrazioni comunali, di piantare un albero per ogni nuovo nato e per ogni nuovo minore adottato, di redigere un bilancio “verde” di mandato, di favorire il miglioramento degli standard urbanistici in relazione al verde pubblico, di limitare il consumo di suolo. Non da ultimo, l’evento è stato una chiara dimostrazione delle potenzialità che nuovi rapporti di collaborazione tra enti pubblici e privati, in particolare associazioni di volontariato, possono avere rispetto ad attività di cura e manutenzione del verde urbano.