Alleanza per l'inclusione ed il benessere

L’associazione Pianeta Handicap lancia un nuovo progetto dedicato all’acquisizione di nuove competenze per poter raggiungere una sempre autonomia di vita, rivolto ai giovani rodigini che si trovano in parziale difficoltà. Grazie all’ottenimento di un finanziamento attraverso un bando regionale, Pianeta Handicap intende portare avanti un’iniziativa aperta a tutta la città, con lo scopo di creare varie occasioni di apprendere cose nuove, tutte rivolte a migliorare la propria autonomia.

Sono previsti, ed alcuni di questi sono già iniziati, degli incontri di pittura materica in un contesto musicale, altri per imparare a cucinare ed ancora per apprendere l’ordine e la pulizia della casa. Gli incontri, anche in osservanza delle norme anti Covid, saranno rivolti a due o tre persone al massimo, le quali si turneranno mensilmente. Inoltre, si imparerà a leggere le bollette e a fare la spesa, con una corretta conoscenza ed uso del denaro.

In aggiunta alle attività descritte, che si svolgeranno nell’appartamento Autonomia di via Degan a Rovigo, è stato predisposto un accordo con il Ranch Arcobaleno di Borsea, dove sono previste lezioni individuali di avvicinamento ai cavalli, di equitazione di base e di tiro con l’arco.

Tutto quanto descritto sarà totalmente gratuito per gli utenti, mentre invece non lo sarà per Pianeta Handicap, che coprirà il 25% delle spese del personale necessario alle attività, dal momento che riceverà dalla Regione il 75% degli importi documentati.

L’associazione conta sul cinque per mille, nonché sugli introiti delle ceramiche commissionate o vendute dai due Laboratori di ceramica di Rovigo e di Castelmassa.

Per la ricerca degli utenti adeguati al progetto, è attiva una collaborazione con la Parrocchia di San Bortolo, la Scuola Media Parenzo, il Comune di Rovigo e con quanti vorranno rendersi utili ad elevare il livello di inclusione della città.