Le Organizzazioni di volontariato e le Associazioni di promozione sociale, la cui iscrizione nei registri regionali è in scadenza tra febbraio e luglio 2020, possono presentare l'istanza di conferma, anche attraverso i Csv, entro il 31 luglio 2020.

E' prorogata al 26 settembre 2020 la scadenza per partecipare al concorso fotografico “Scatti in avanti”, dedicato all'osservazione e alla percezione del paesaggio naturale, urbano o degradato, promosso nell'ambito della coprogettazione “Cantiere Paesaggio”.

Per i volontari impegnati nella distribuzione della spesa e dei farmaci è a disposizione un'informativa specifica sui rischi in cui incorrono e sull'utilizzo corretto dei Dispositivi di Protezione Individuale come guanti e mascherine.

In queste settimane di emergenza, sono molti i volontari impegnati non solo a fronteggiare direttamente l'epidemia, ma anche a supportare le fasce di popolazione più fragili. Ecco come è possibile dare una mano.

Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha elaborato in questi giorni i nuovi schemi di bilancio per gli Enti del Terzo Settore, previsti dal Codice del terzo settore. Saranno obbligatori a partire dall'esercizio 2021.

La Regione Veneto ha emanato le linee guida per l'attività di volontariato nell'ambito dell'emergenza epidemiologica COVID-19, al fine di consentire ai volontari di operare in modo responsabile, organizzato e in sicurezza.

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato le scadenze 2020 per le Associazioni interessate a chiedere l'iscrizione all'elenco permanente dei beneficiari del 5 per mille. La domanda va presentata entro il 7 maggio 2020. Di seguito una breve guida.

Il Ministero delle Politiche sociali ha pubblicato il decreto con l'atto di indirizzo 2020 per i progetti finanziati dagli articoli 72 e 73 del Codice del terzo settore. E' previsto uno stanziamento di quasi 51 milioni di euro.

Nell'intento di offrire alle associazioni le informazioni più chiare e complete, pubblichiamo un elenco di domande e risposte utili per le associazioni della nostra provincia, in riferimento alle ultime novità di legge sul contenimento dell'epidemia di coronavirus.

I servizi del Csv sono aperti ma, a seguito del DPCM dell’11 marzo 2020 sulle misure di contenimento dell’emergenza da Coronavirus, fino al 3 aprile, sono sospese le attività a diretto contatto con l'utenza. I servizi sono accessibili via telefono o e-mail.

Pagine

Il festival "Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty" si farà: lo conferma l'associazione, nel giorno del compleanno di Amnesty International, annunciando che la nuova edizione si terrà come sempre a Rosolina Mare dal 31 luglio al 2 agosto 2020.

Il Comune di Rovigo invita le associazioni ad un incontro, martedì 26 maggio 2020, per la programmazione di attività di animazione sportiva e ricreativa nei centri estivi, in vista della riattivazione dal 15 giugno.

Nelle settimane dell'emergenza, anche la rete delle Auser del Polesine si è attivata per dare una mano alle persone anziane e ai cittadini in difficoltà con servizi di trasporto in pulmino e consegne a domicilio di spesa, farmaci e pasti.

E’ partito da cinque comuni circa un mese fa e ora si sta ampliando in tutto il territorio provinciale, il “Telefono amico” dell’Auser provinciale, per offrire compagnia e aiuto alle persone anziane, che soffrono l'isolamento e la solitudine.

In tutta la provincia di Rovigo stanno prendendo piede numerose raccolte alimentari, spontanee o promosse da gruppi di volontari, spesso in collaborazione con attività commerciali, per aiutare le famiglie più in difficoltà a causa dell'emergenza.

C'è ancora bisogno di donatori di sangue, soprattutto in questa fase di ripartenza, in cui la richiesta di trasfusioni è destinata a salire. Per chi volesse proporsi come donatore, ecco come contattare l'associazione più vicina e svolgere in sicurezza la visita di idoneità.

Nei giorni dell'appello a rimanere a casa, numerose associazioni si sono poste il problema delle persone senzatetto e in condizioni di indigenza. Di seguito alcune delle realtà impegnate in prima linea in questo contesto.

Sono oltre 150 tra associazioni, cooperative e altre organizzazioni non profit, le beneficiarie del 5 per mille in provincia di Rovigo, sostenute da quasi 18.000 contribuenti. Il contributo complessivo è di oltre 506.000 euro.

Per affontare le conseguenze dell'emergenza e dell'isolamento in casa, in provincia di Rovigo si sono attivati diversi servizi di supporto psicologico e sostegno, entrambi gratuiti e gestiti da psicologi e operatori competenti.

Sono attive in questi giorni diverse campagne di raccolta fondi per sostenere l''impegno dei volontari, del personale sanitario e dei molti operatori in campo per fronteggiare l'emergenza sanitaria causata dal coronavirus. Ecco una panoramica.

Pagine