E’ on line la graduatoria provvisoria dei candidati al progetto di Servizio civile universale “Giovani e cittadinanza attiva”, che prevede 2 posti. La data di avvio è il 20 febbraio 2020, previo nulla osta da parte del Dipartimento Gioventù e Servizio civile.

Associazioni di nuova costituzione o organizzazioni già operative da tempo possono sentire l'esigenza di verificare che la propria gestione sia corretta e trasparente. A loro si rivolge un seminario, in programma il 2 dicembre 2019 al Csv di Rovigo.

Come costruire spazi di interazione tra soggetti che si assumono la responsabilità di agire per affrontare le questioni emergenti? Venerdì 22 e sabato 23 novembre 2019 al Csv di Rovigo un corso di 12 ore sulla coprogettazione per le associazioni.

Di seguito i seminari formativi programmati dal Centro servizi volontariato di Rovigo nel periodo autunnale. Tutti i corsi sono gratuiti ma è necessario iscriversi anticipatamente utilizzando l'apposito modulo di iscrizione. Sono rivolti ad associazioni e cittadini.

Come si costituisce una nuova associazione e quale iter occorre seguire? Il Centro servizi volontariato di Rovigo propone tre seminari a Rovigo, Lendinara e Adria per illustrare come creare una nuova organizzazione e redigere lo statuto più appropriato.

Ai giovani interessati a candidarsi al Servizio civile universale, il Csv propone alcuni incontri informativi a Rovigo, Adria e Castelmassa, per conoscere le attività previste e le modalità per presentare la domanda entro la scadenza del 10 ottobre 2019.

Con il nuovo bando di Servizio civile universale, che scade il 10 ottobre 2019, è possibile svolgere un anno di servizio civile anche al Centro servizi volontariato di Rovigo, in attività di comunicazione e promozione del volontariato ai giovani e alla cittadinanza.

Il Centro servizi volontariato, con la coprogettazione sociale sui giovani, propone alle scuole un catalogo di percorsi sui temi della cittadinanza attiva, della prevenzione di comportamenti a rischio, dell'uguaglianza di genere e del rispetto della diversità.

Con l'approvazione del cosiddetto "Decreto Crescita" anche dal Senato, diviene ufficiale la proroga al 30 giugno 2020 del termine per l'adeguamento degli statuti per Organizzazioni di volontariato, Associazioni di promozione sociale e Onlus.

Il 30 giugno 2019 è il termine ultimo per pubblicare sul proprio sito web o su altro portale digitale le informazioni sulle erogazioni pubbliche ricevute, compresi aiuti in natura. L'obbligo vale per le diverse tipologie di Associazioni e le Onlus.

Pagine

Sono oltre 150 tra associazioni, cooperative e altre organizzazioni non profit, le beneficiarie del 5 per mille in provincia di Rovigo, sostenute da quasi 18.000 contribuenti. Il contributo complessivo è di oltre 506.000 euro.

Per affontare le conseguenze dell'emergenza e dell'isolamento in casa, in provincia di Rovigo si sono attivati diversi servizi di supporto psicologico e sostegno, entrambi gratuiti e gestiti da psicologi e operatori competenti.

Sono attive in questi giorni diverse campagne di raccolta fondi per sostenere l''impegno dei volontari, del personale sanitario e dei molti operatori in campo per fronteggiare l'emergenza sanitaria causata dal coronavirus. Ecco una panoramica.

In questi giorni, molte associazioni e gruppi di volontari si stanno attivando per fronteggiare l'emergenza coronavirus con consegne di pasti e farmaci a domicilio per le fasce più fragili e sole della popolazione.
Ecco una rassegna, in costante aggiornamento.

La Consulta per il volontariato sociale e il Comune di Adria organizzano "Adria for Adria: emergenza coronavirus", una raccolta straordinaria di beni di prima necessità da donare alle famiglie in difficoltà, in varie attività commerciali di Adria e frazioni.

L’emergenza sanitaria e la chiusura delle scuole hanno stravolto la vita delle famiglie. L'associazione Attive Terre si è attivata con uno "Sportello famiglia", per dare conforto e assistenza su problematiche educative e scolastiche.

Il festival "Arte per la libertà" lancia un ciclo di aste on line per beneficenza: giovani artisti doneranno le loro opere ad aziende sanitarie o associazioni di volontariato impegnate nell'emergenza di queste settimane.

Le restrizioni per contenere l'epidemia da coronavirus stanno mettendo in difficoltà le associazioni che si occupano di animali randagi, che si sostengono con raccolte di alimenti presso negozi e supermercati. Come aiutarle.

Quest'anno le tradizionali colombe pasquali dell'associazione Danilo Ruzza si possono ordinare per telefono o e-mail. Un gesto per promuovere le campagne a favore della donazione di midollo osseo e cordone ombelicale.

L'associazione Officine Sociali, che gestisce alcuni centri sollievo Alzheimer, ha attivato un servizio di consulenza e sostegno telefonico, rivolto ai familiari di persone malate di Alzheimer e a chiunque abbia bisogno di sostegno psicologico.

Pagine