La pet therapy in ambito oncologico

Sabato 18 marzo 2017 alle ore 16.00 presso la Sala Gran Guardia di Rovigo, si terrà un incontro sulla pet therapy e sui benefici sul corpo e sulla psiche, anche nell'ambito oncologico. L'incontro è promosso dalla sezione di Rovigo della Lega italiana lotta ai tumori.

Interventi:
- Ivano Scorzato, medico veterinario, "Gli interventi assistiti con gli animali: storia e attualità, tipologie e caratteristiche degli animali coinvolti, protocolli igienico-sanitari";
- Michela Romano, psicologa-psicoterapeuta, "Gli interventi assistiti con gli animali con pazienti oncologici", il progetto "Il posto delle favole" presso il Day Hospital Oncoemantologico dell'ospedale San Bortolo di Vicenza;

Interverranno alcuni operatori della provincia di Rovigo per presentare le loro esperienze di interventi assistiti con gli animali.

La pet therapy consiste nel coinvolgere persone malate in attività che prevedono l'interazione con animali domestici. Attraverso il rapporto con l'animale, il paziente recupera positività, sicurezza, capacità di relazione. Ciò allevia la sofferenza fisica e psicologica e consente di affrontare meglio le terapie e il ricovero.

Questa pratica negli ultimi anni si è diffusa anche in ambito oncologico, dopo aver dimostrato notevoli risultati in attività con anziani, disabili fisici e psichici, bambini autistici o con handicap di tipo motorio e nella cura di pazienti con traumi fisici, Alzherimer, ictus o epilessia.

Info: tel. 0425.411092 - cell. 342.5641148 - info@legatumorirovigo.it