Mobilitazione contro l'allevamento di visoni

visone gabbiaL'associazione Essere Animali ha lanciato una petizione per fermare l'allevamento di visoni a Villadose.

Il progetto, che ha subito diversi spostamenti di sede, sta incontrando la resistenza delle associazioni per i diritti degli animali e di numerosi cittadini. L'associazione stima che l'allevamento arriverà a 10.000 visioni, tenuti in gabbia e uccisi per la produzione di pellicce.

Nelle scorse settimane, l'associazione ha lanciato una petizione sulla piattaforma Change.org diretta al Sindaco di Villadose e ad alcuni assessori, che attualmente ha raccolto oltre 75.000 firme.

L'associazione ha anche organizzato un’assemblea, aperta a tutti i cittadini, che si terrà il 7 ottobre, alle 21.00 nella Sala della Biblioteca Comunale "Guerrino Rizzo", per spiegare le ragioni del "no" all'allevamento e condividere le iniziative da intraprendere.

In Italia sono circa 200.000 i visoni uccisi ogni anno per il mercato delle pellicce. Molti stilisti hanno deciso di rinunciare all’utilizzo di pellicce nelle proprie collezioni: proprio qualche mese fa Giorgio Armani ha annunciato la collezione 2016/2017 è tutta fur-free, così come fece Hugo Boss nel luglio dello scorso anno.