La Biennale per l'inclusione sociale

Anche quest’anno, in occasione della 16^ Mostra Internazionale di Architettura, la Biennale di Venezia rinnova il "Progetto Accessibilità", un progetto di inclusione sociale che mira al coinvolgimento di persone seguite in centri di sostegno, case di accoglienza, comunità educative e terapeutiche.

Il progetto prevede attività a titolo completamente gratuito, con iniziative di fruizione delle arti contemporanee elaborate e condotte da operatori della Biennale di Venezia. I gruppi di beneficiari che ne faranno richiesta potranno accedere gratuitamente alla Mostra, fruire di una visita guidata ed eventualmente partecipare ad un laboratorio didattico. L’iniziativa potrà essere organizzata in una o due uscite, una per ciascuna sede espositiva, tra giugno e settembre, con una durata di due ore circa.

Lo Staff Educational della Biennale si rende inoltre disponibile ad organizzare un incontro propedeutico di presentazione della Mostra, dedicato ad operatori ed utenti presso la sede della struttura.

L’iniziativa è riservata ad un pubblico maggiorenne. Per informazioni, contattare il numero 041.5218828  o lo 041.5218734 o scrivere a promozione@labiennale.org.

La mostra, diretta da Yvonne Farrell e Shelley McNamara, si tiene a Venezia dal 26 maggio al 25 novembre 2018.