Proseguono i festeggiamenti per il ventennale della "Danilo Ruzza"

Proseguono questo weekend i festeggiamenti per i 20 anni dell'associazione "Danilo Ruzza". Per celebrare il traguardo, l'associazione dei donatori di midollo osseo e cellule staminali ha messo in campo una serie di iniziative tra Adria e Rovigo.

Proprio nel capoluogo polesano approda con una mostra fotografica, che sarà visitabile alla Pescheria Nuova in corso del Popolo sabato 28 e domenica 29 maggio. La mostra presenterà i migliori scatti del concorso fotografico "Chi dona la vita la riceve", promosso dall'associazione quest'anno proprio per celebrare il ventennale. I partecipanti hanno presentato immagini che comunicassero i temi dell'associazione: il dono, la solidarietà e il volontariato. L'inaugurazione della mostra è sabato, alle 10.30. Nello stesso spazio, si potranno ammirare i quadri di Claudio Bombonato. La mostra è ad accesso libero e sarà visitabile per tutto il weekend.

Lo scorso weekend, Adria ha ospitato invece i due eventi di apertura: la presentazione del libro "Il mago" di Maria Rosaria Fonso, illustrato da Roberta Bonvicini, seguita dal concerto de L'officina della bonifica. Della band, che si è esibita al Politeama, fanno parte alcuni membri dell'associazione.

L’associazione è intitolata a Danilo, un ragazzo di Adria morto a 33 anni di leucemia. Nel suo ricordo, promuove la donazione di midollo osseo, che consente di curare malattie anche gravissime. I volontari oggi sono presenti non solo ad Adria, ma anche a Lendinara, Fiesso Umbertiano e Castelmassa.

Per maggiori informazioni, visitare il sito www.daniloruzza.org