Un dolcetto, una parola, una speranza

Maria Grazia, Lorena e Valeria sono i tre volti sorridenti della Lilt di Rovigo, che ogni settimana portano tisane, biscotti e chiacchiere al reparto Oncologia dell’ospedale di Rovigo.

Sono le ospiti della nuova puntata di Radio Volontariato, in onda a dicembre 2017, in cui raccontano la “tisaneria” della Lega italiana lotta ai tumori: il martedì e giovedì mattina, due volontarie preparano tisane, bevande calde e biscotti per allestire un piccolo rinfresco a disposizione di chi è lì per sottoporsi alle terapie. Prima che di tisane, è un’offerta di compagnia e sollievo per chi vive una situazione difficile sul piano fisico ed emotivo, oltre che per i familiari.

Con loro si instaura presto un clima leggero, perfino scherzoso. “Certo, non tutti accettano. C’è anche chi ci dice di no – racconta Lorena – Ma c’è stato anche chi ci ha cercato, non trovandoci, per dire che aveva sentito la nostra mancanza”.

Nonostante il tema dei malati di tumore evochi pensieri cupi, le tre volontarie restituiscono un clima ben diverso: “Abbiamo conosciuto persone malate, che nonostante questo ci sorridono. Spesso i familiari sono più in crisi dei malati e dobbiamo sostenere anche loro”, racconta Maria Grazia, che spiega in tre parole il loro obiettivo: “Portare un dolcetto, una parola, una speranza”.

Con le tisane, i dolci e la compagnia, le volontarie stanno a fianco nel percorso di chi è malato. E ne raccolgono la gioia, quando tutto finisce bene: “Qualche giorno fa ho incontrato una donna conosciuta all’ospedale – prosegue ancora Maria Grazia – Mi ha abbracciato, dicendomi che era stata al mare. Pensava che non l’avrebbe più rivisto”.

La voglia di impegnarsi in questo ambito nasce dalle forti gratificazioni ed emozioni che il volontariato restituisce quando si torna a casa. Ma anche dal vissuto personale, come nel caso di un dolcetto, una parola, una speranza: “Sono stata malata, anni fa, e sono sopravvissuta. Ho conosciuto la Lilt quando mi hanno chiesto di raccontare la mia storia ad un convegno. Da allora il legame continua”.

L’associazione vorrebbe estendere il servizio dagli attuali due giorni di apertura a tutta la settimana, ma ha bisogno di nuovi volontari, disponibili un paio d’ore in orario mattutino. Per contattare la Lilt, basta chiamare il numero 0425 411092 o il 342 5641148, oppure scrivere a info@legatumorirovigo.it.

La puntata di dicembre è condotta da Francesco Casoni e Marco Dall’Ara del Centro servizi volontariato di Rovigo. E’ in onda su Radio Kolbe il giovedì alle 10.30 e alle 21.15 e il sabato alle 21.30.