Quarant'anni per i diritti degli animali

Il costo molto alto dei farmaci per animali è un enorme problema non solo per le famiglie che hanno un gatto o un cane in casa, ma anche per le strutture e le associazioni che si occupano di randagi.

Nella nuova puntata di “Radio Volontariato”, in onda dal 6 dicembre su Radio Kolbe, se ne parla con Sandro e Laura della Lega Anti Vivisezione, storica associazione per i diritti degli animali, nata nel 1977. “Inizialmente per occuparsi del tema della vivisezione – spiega Laura – poi di altre problematiche legate agli animali, come i macelli e gli allevamenti”. Grandi campagne che l’associazione conduce a livello nazionale ed europeo, ma anche piccole sfide che i volontari portano avanti a livello locale. “A Rovigo da alcuni anni chiediamo l’istituzione di un gattile, una struttura analoga al canile, sostenuta anche con contributi comunali”, spiega Sandro.

Dal weekend dell’Immacolata i volontari della Lav saranno in piazza in tutta Italia per un’intera settimana, per raccogliere farmaci veterinari da destinare ai quattro zampe in difficoltà. A Rovigo saranno dall’8 al 16 dicembre in piazza Matteotti. Al banchetto si potranno innanzitutto chiedere informazioni e firmare la petizione che chiede di detassare i prodotti per animali, attualmente tassati come beni di lusso, ma anche donare farmaci inutilizzati e in buono stato oppure farmaci da banco.

Quanto raccolto a Rovigo andrà a sostegno di “Disabilandia, progetto già presentato diversi mesi fa a “Radio volontariato”, che offre accoglienza e cure a gatti malati, feriti e invalidi.

La puntata è condotta da Francesco Casoni del Centro servizi volontariato di Rovigo. E' in onda su Radio Kolbe il mercoledì alle 17.05 e il giovedì alle 11.00 e alle 21.15.