Musica e arte per celebrare la diversità

Un concerto fuori dal comune, quello in scena sabato 23 febbraio a Castelmassa, con due band composte da persone con disabilità.

L’evento promosso dal laboratorio “Le farfalle” di Pianeta Handicap è il pretesto per raccontare questa ormai consolidata esperienza all’insegna dell’arte, della creatività e della valorizzazione delle diversità, nella nuova puntata di “Radio volontariato”, che in questa nuova puntata taglia il traguardo di otto anni in onda su Radio Kolbe.

In studio Gabriella Roccato, responsabile del progetto, e Nicoletta Zanella, “tuttofare” e punto di riferimento all’interno del laboratorio, in cui alcune persone con disabilità realizzano opere in ceramica.

“E’ nato nel 2006, perché mancava un corso di ceramica all’interno dell’Istituto d’arte di Castelmassa, così abbiamo chiesto uno spazio per farlo noi – racconta Gabriella -. La dirigente scolastica allora ci ha concesso un’aula, che abbiamo restaurato, creando un progetto in cui nel tempo sono stati coinvolti anche gli studenti dell’istituto”.

“Le farfalle” nasce proprio per coinvolgere persone con disabilità in un'attività creativa ed espressiva, attraverso la realizzazione di opere in ceramica. Attualmente lo frequentano una decina di artisti due pomeriggi a settimana.

Il concerto "In-su-per-abile", invece, è nato da un incontro con il musicista Mario Martignoni e l’associazione Tuttinsieme di Bologna: “Lo abbiamo conosciuto al nostro banchetto alla Fiera di Castelmassa e ci ha parlato della sua esperienza musicale”. Dalla città emiliana, infatti, vengono i due gruppi - Zola Dual Band e Alfa Band – in cui persone con disabilità esprimono la loro abilità musicale, tra rock e ricerca di sonorità particolari.

A condurre la puntata, curata come sempre dal Centro servizi volontariato della provincia di Rovigo, oltre a Francesco Casoni, in studio Alessandro Finotti e Filippo Sivieri, volontari in Servizio civile al Csv.