Gli Astrofili Polesani a Radio Volontariato

La passione, l’impegno e la voglia di creare qualcosa di cui tutta la comunità possa beneficiare. Sono gli ingredienti da cui nasce il Gruppo Astrofili Polesani.

L’attivissima associazione di appassionati del cielo e della scienza è ospite della puntata di settembre, con cui Radio Volontariato riprende le trasmissioni dopo la pausa estiva. In studio con Francesco Casoni si alternano al microfono Enzo Bellettato e Marco Barella, tra i fondatori nei primi anni Ottanta, e Luca Boaretto, recente ma attivissimo acquisto dell’associazione.

“Siamo persone qualsiasi, che hanno la passione e la curiosità per le cose del cielo e abbiamo pensato di consociarci e condividere questa passione”, spiega Enzo. Alla città il gruppo ha messo a disposizione un osservatorio astronomico a Sant’Apollinare e un planetario a Roverdicrè, dove è possibile conoscere le costellazioni visibili su entrambi gli emisferi e nelle diverse stagioni.

“L’osservatorio – racconta Marco - è nato ufficialmente nel 1990 ma l’idea è sempre stata nel gruppo fondatore e avevamo iniziato ad occuparcene già nel 1986”.

Tra le attività del gruppo, c’è un’incessante organizzazione di incontri, laboratori per bambini ed eventi, che consentono ai cittadini di avvicinarsi anche agli argomenti più complessi dell’astronomia e della scienza. L’associazione avvicina così la comunità alla conoscenza, oltre a contribuire al lavoro di chi fa ricerca per professione: “L’astrofilo lo fa per passione, l’astronomo per lavoro. Ma l’astronomo ha bisogno dell’astrofilo, che dà un importante contributo al suo lavoro”, spiega Luca.

Se nel gruppo trovano spazio diversi esperti, la vera forza sono appassionati autodidatti. “Gente che ha dedicato ore di tempo allo studio di questa materia, con la prospettiva di parlarne ad altri”, sottolinea Enzo.

La puntata è in onda su Radio Kolbe il mercoledì alle 17.05 e il giovedì alle 11.00 e alle 21.15.