Consulenze

Trasparenza dei contributi pubblici

Tutte le Associazioni che nel 2019 hanno ricevuto contributi da Enti pubblici pari o superiori a 10.000 euro sono obbligate a darne pubblicità sul proprio sito web istituzionale o su un altro canale di comunicazione disponibile entro il 30 giugno 2020.

Le associazioni che gestiscono circoli culturali e ricreativi e/o organizzano centri estivi possono riaprire? Con quali adeguamenti?

In generale, la condizione che il legislatore individua per far ripartire le attività economiche, produttive e sociali è che esse rispettino i protocolli o le linee guida per ridurre il rischio di contagio nel settore di riferimento (o in ambiti analoghi) adottati a livello nazionale e/o regionale.

Conferma dell'iscrizione ai registri

Le Organizzazioni di volontariato e le Associazioni di promozione sociale, la cui iscrizione nei registri regionali è in scadenza tra febbraio e luglio 2020, possono presentare l'istanza di conferma, anche attraverso i Csv, entro il 31 luglio 2020.

Bilancio degli ETS: pubblicati i modelli

Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha elaborato in questi giorni i nuovi schemi di bilancio per gli Enti del Terzo Settore, previsti dal Codice del terzo settore. Saranno obbligatori a partire dall'esercizio 2021.

Coronavirus: decreti e modulistica

Per le associazioni e i cittadini è indispensabile orientarsi nei molti decreti e provvedimenti emanati a livello nazionale e regionale, per fronteggiare di settimana in settimana l'emergenza coronavirus. Qui i principali riferimenti per essere aggiornati.

Coronavirus e volontariato: le linee guida

La Regione Veneto ha emanato le linee guida per l'attività di volontariato nell'ambito dell'emergenza epidemiologica COVID-19, al fine di consentire ai volontari di operare in modo responsabile, organizzato e in sicurezza.

Coronavirus: chiudono anche i servizi per persone in difficoltà, come centri diurni, empori sociali, centri ascolto?

Tra i centri sociali per i quali è prevista la sospensione di attività, non sono compresi quelli che erogano servizi sociali (disciplinati dalle normative nazionali o regionali) e assicurano i diritti fondamentali.

Coronavirus: visto il periodo di sospensione, abbiamo delle agevolazioni fiscali di qualche tipo sia sui versamenti che a livello di gestione del personale?

Il decreto "Cura Italia" prevede la sospensione degli adempimenti fiscali (compreso il modello EAS), la cassa integrazione deroga per gli Enti del terzo settore, la sospensione dei versamenti fiscali e previdenziali.

Coronavirus: la nostra associazione ha ragazzi in servizio civile. Cosa dobbiamo fare?

Il Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile, con una circolare in data 10 marzo, sulla base del DPCM, ha sospeso fino al 3 aprile i tutti i progetti di servizio civile sul territorio nazionale.

La nostra associazione ha un volontario/a con sospetto di contagio di coronavirus. Come mi devo comportare?

Se il/la volontario/a ha prestato servizio in associazione negli ultimi 14 giorni è necessario informare l’Ufficio igiene pubblica dell’Ulss 5 polesana (qui i recapiti) per informare dell’accaduto e fornire tutte le informazioni.

Pagine

Subscribe to Consulenze