L'uovo di Pasqua sostiene l'accoglienza

Quest'anno le uova di Pasqua della Fionda di Davide sono due volte solidali: oltre a sostenere una filiera di commercio etico, serviranno a finanziare i progetti di accoglienza per persone senza casa, rifugiati e richiedenti asilo, messi in campo durante l'emergenza corona virus.

In questi giorni si possono già prenotare le uova di cioccolato, prodotte da Dolci Saperi, che opera nell'ambito del commercio equo e solidale, ossia con una filiera che garantisce il giusto compenso ai produttori, il rispetto dei diritti dei lavoratori e la tutela dell'ambiente. Nella produzione del cacao, che si concentra prevalentemente in Africa occidentale, purtroppo si ricorre spesso al lavoro minorile e allo sfruttamento dei lavoratori. I prodotti del commercio equo e solidale, invece, nascono da una filiera tracciata, in cui in ogni passaggio è data la priorità al rispetto delle persone, prima che al guadagno economico.

Quest'anno le uova di Dolci Saperi, se acquistate tramite la bottega "La Fionda di Davide", finanzieranno i progetti che la cooperativa sociale Porto Alegre sta gestendo in questo periodo di emergenza sanitaria causata dal corona virus, in particolare il sostegno alle persone senza dimora e ai rifugiati e richiedenti asilo.

Il costo di ogni uovo è di 12 euro.

Per prenotare il proprio uovo si può:
- inviare un sms o un messaggio WhatsApp al numero 345 6215340
- inviare una e-mail a fiondadidavide.ro@libero.it