Volontariato, scuola di cittadinanza

Il Centro servizi volontariato dal 2007 propone agli Istituti superiori percorsi per conoscere e sperimentare il volontariato, la solidarietà e la cittadinanza attiva.

Le attività mirano a:
- favorire lo sviluppo dell’identità ed il senso di appartenenza alla comunità;
- acquisire nuove conoscenze e competenze;
- sostenere la didattica con strumenti innovativi in sintonia con l’offerta formativa ed i programmi dei singoli Istituti.

Gli incontri sono condotti da operatori qualificati affiancati da volontari delle Associazioni. Possono svolgersi:
- in singole classi;
- nel corso delle assemblee;
- presso la sede del Csv;
- nelle sedi delle Associazioni o con altre modalità da concordare.

Agli studenti, infine, è offerta la possibilità di svolgere brevi stage nelle Associazioni per maturare conoscenze e competenze specifiche che potranno essere riconosciute al termine dell’esperienza. E' possibile realizzare percorsi di Alternanza scuola lavoro solo in associazioni o altri enti del Terzo Settore che rispettino i requisiti richiesti dalla normativa in materia di sicurezza sul lavoro.

Di seguito una panoramica delle possibili attività e dei moduli formativi:

1. Conoscere
Descrizione: laboratorio per conoscere il mondo del volontariato e le Associazioni locali. Vengono presentate le diverse forme di impegno volontario e le opportunità offerte dalle Associazioni per i giovani. Si tratta di esperienze utili al proprio percorso di crescita personale e talvolta professionale, con la possibilità di acquisire-sperimentare competenze diverse;
Metodologia: lavori individuali e di gruppo; confronto partecipato;
Tempi: incontro di 2 ore (o due incontri di 1 ora). L’incontro può essere propedeutico a moduli successivi.

2. Riflettere
Descrizione:
approfondimento di temi legati all’indirizzo di studio o agli interessi specifici di insegnanti e studenti, in collaborazione con leorganizzazioni di volontariato del territorio. Si tratta di attività integrabili nei percorsi formativi dell'Istituto, rafforzando l’alleanza educativa tra l’Istituzione scolastica e le diverse realtà territoriali associative. Le Associazioni di volontariato, oltre che di specifici valori, sono portatrici di conoscenze peculiari negli specifici ambiti operativi (ad es. ambiente, sociale, sanitario, dei diritti, ecc.), che possono costituire un arricchimento del bagaglio di conoscenze degli studenti. Gli incontri possono prevedere il confronto con volontari o veri e propri approfondimenti tematici con esperti.
Metodologia: lezione frontale, dinamiche di gruppo, confronto partecipato
Tempi: incontro di 2 ore

3. Agire
Descrizione: coinvolgimento degli studenti e dell’Istituto in un’attività da realizzarsi in collaborazione con un’Associazione, da tenersi in orario scolastico o extra-scolastico, con modalità da concordare. L’attività è occasione concreta di sviluppare la dimensione operativa e progettuale degli studenti, che mettono in gioco conoscenze, abilità e competenze.
Metodologia: incontri preparatori con lavori individuali e di gruppo per selezionare l’attività e l’associazione, progettazione partecipata, dinamiche animative con la classe.
Tempi: da definire sulla base dell'attività prevista;

4. Esperienza in Associazione
Descrizione: esperienza formativa in un’associazione del territorio, con la possibilità e di sperimentare direttamente l’attività di volontariato. La durata degli stage varia da 20 a 150 ore ed è concordata con lo studente. Le attività sono proposte in seguito ad un colloquio, sulla base degli interessi e delle attitudini manifestate dallo studente. Si tratta a tutti gli effetti di un'attività di volontariato, ma con una marcata valenza formativa. Al termine dello stage, il Csv rilascia un attestato con descrizione dell'attività svolta e delle competenze maturate.
Tempi: un incontro di presentazione/orientamento (2 ore)

Per maggiori informazioni: tel. 0425.296337 - cell. 328.2847890 - giovani@csvrovigo.it